Mal di schiena da scrivania: cause, sintomi e rimedi

Mal di testa, affaticamento degli occhi, dolore al polso, tensione all'altezza delle spalle e soprattutto, mal di schiena, sono fastidi associabili alla sindrome da scrivania, tipica di chi passa molte ore al giorno in posizione seduta davanti a un terminale senza mai alzarsi e, soprattutto, mantenendo una postura scorretta! Le cause delle tensione muscolare e dell'indolenzimento della schiena sono da ricercarsi nella tipica postura “a cucchiaio” della colonna vertebrale, con il bacino appoggiato sul sedile. Le conseguenze sono un sovraccaricamento della zona lombare, che si presenterà indolenzita e particolarmente soggetta a eventi dolorosi. La contrattura dei muscoli del collo, costretti a tendersi in modo innaturale, inoltre possono portare al fastidio cervicale.

 

Per ritrovare le cause del mal di schiena causati dalla posizione seduta bisogna partire dal basso. L'equilibrio posturale alla scrivania è un sistema complesso e interlacciato, che parte dagli arti inferiori e si trasmette fino alla cervicale e agli occhi, passando ovviamente per la schiena e gli arti superiori. Fondamentale, nella posizione seduta alla scrivania, è scaricare il peso sui glutei e sulle cosce, per permettere alla colonna vertebrale di mantenere la sua naturale forma a “esse”, senza schiacciarla né deformarla.

 

La tua migliore alleata per combattere il mal di schiena è una sedia ergonomica a marchio Varier, la ditta specializzate in sedute da scrivania per la casa. I modelli Thatsit e Variable hanno una base basculante in grado di seguire naturalmente i movimenti del corpo, mentre l'appoggio alle ginocchia e la seduta inclinata permettono di scaricare il peso senza sovraccaricare la zona lombare. I benefici della seduta attiva riguardano l'intero sistema posturale da seduti:

  • riduzione dei disturbi cervicali;
  • respirazione regolare grazie alla posizione eretta;
  • la prevenzione di tendiniti, brachicalgie e mouse syndrome agli arti superiori;
  • miglioramento della circolazione sanguigna delle gambe grazie al movimento;
  • maggior efficienza data da una corretta visuale al computer.

 

Grazie alla seduta dinamica proposta da Varier, i muscoli del nostro corpo sono costretti a ricalibrarsi continuamente alla ricerca del naturale equilibrio e, restando attivi, non solo permettono di dire addio per sempre al mal di schiena da ufficio, ma assecondano anche l'istinto naturale del corpo a muoversi promuovendo la concentrazione e addirittura bruciando più calorie.
 

INDIETRO